,

Cristina Mittermeier. La grande saggezza

DOVE

Gallerie d'Italia - Torino

QUANDO

Dal 14 Marzo al 1 Settembre 2024

BIGLIETTI

Intero 10 €, ridotto 8 €, ridotto speciale 5 € per clienti del Gruppo Intesa Sanpaolo e under 26; gratuità per convenzionati, scuole, minori di 18 anni, dipendenti del Gruppo Intesa Sanpaolo, prima domenica di ogni mese

Acquista i biglietti
,



Nel corso della sua lunga carriera, Cristina Mittermeier ha viaggiato in ogni angolo del mondo come fotografa, biologa marina e attivista.

Nel corso degli anni ha documentato la bellezza del nostro pianeta e le diverse culture e tradizioni dei suoi abitanti: dai paesaggi alla fauna selvatica in continua evoluzione. Con il suo lavoro ha inoltre raccontato storie di comunità di tutto il mondo che mantengono un legame con la natura e comprendono profondamente il delicato equilibrio del nostro ecosistema.

Attraverso il suo lavoro, Cristina Mittermeier ci offre la testimonianza di tradizioni, rituali e saperi tramandati di generazione in generazione e ci invita a riflettere su una “grande saggezza ".

Basandosi sulle conoscenze tradizionali delle culture che ha incontrato, Cristina ci propone l'idea di enoughness come modo di pensare al nostro posto nell'ecosistema globale. L’enoughness incoraggia una comprensione più profonda di come il nostro modo di stare nel mondo e le nostre scelte quotidiane abbiano un impatto sul pianeta e sul clima. Attingendo a migliaia di anni di saggezza arcaica e ancestrale, la pratica dell'enoughness ci permette di allineare le nostre decisioni con i cicli naturali che ci sostengono.

L'enoughness nasce dal riconoscimento e dall'apprezzamento di ciò che già abbiamo e di ciò che già siamo. È una mentalità che riconosce che possediamo un valore intrinseco e che i beni materiali e l’affermazione sociale non sono gli unici fattori determinanti della nostra felicità e realizzazione.

Le fotografie di Cristina Mittermeier ci ricordano che gli esseri umani non sono creature isolate, ma membri di una società interconnessa. Utilizzare con saggezza le risorse limitate del nostro pianeta è fondamentale per il nostro futuro. Dobbiamo capire che la salute degli oceani ha un impatto diretto sul nostro clima, sull'aria che respiriamo e sul cibo che consumiamo. Ogni comunità sulla Terra è parte dell’ecosistema globale e le scelte che facciamo oggi possono plasmare collettivamente il futuro del nostro pianeta. Guardando al futuro, possiamo imparare molto dalla “grande saggezza” del passato.

Cristina Mittermeier è co-fondatrice, insieme a Paul Nicklen e Andy Mann, di SeaLegacy, un'organizzazione internazionale con la missione di ripristinare la salute dei nostri oceani.

La mostra, curata da Lauren Johnston e che vede l’importante collaborazione con National Geographic, porta il visitatore a stretto legame con i temi della salvaguardia e della sostenibilità ambientale che le Gallerie d’Italia di Torino vogliono interpretare e tradurre attraverso il racconto di fotografi di fama internazionale e non, progetti che intendono indagare la contemporaneità e raccontarla attraverso il linguaggio diretto della fotografia, con lo scopo, in questo caso, di sensibilizzare i pubblici sulla fragilità del nostro ecosistema.

In occasione della mostra saranno presentati incontri inseriti nel public program #INSIDE del mercoledì.

,

Con il Patrocinio di

,

L' App Gallerie d’Italia è la guida digitale del museo che supporta la visita con contenuti esclusivi (es. audio racconti) e approfondimenti, come una vera e propria guida virtuale, ma può essere fruita anche da casa per scoprire le Gallerie d’Italia – Torino.

L’ App è stata inoltre pensata per interagire con gli spazi museali e le installazioni presenti grazie alla tecnologia beacon, che permette all’utente di posizionarsi all’interno del museo (indoor positioning), ricevere notifiche per conoscere le iniziative del museo e orientarsi negli spazi ipogei. Inoltre, attraverso la scansione dei QR code presenti nel percorso espositivo, sarà possibile visionare le schede di approfondimento delle opere