Skip to Header Skip to Content Skip to Footer

#INSIDE

dove

Gallerie d'Italia - Torino

Quando

Dal 4 ottobre 2023 al 24 gennaio 2024
Ore 18.30 salvo diverse indicazioni

INFORMAZIONI

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Sarà possibile effettuare la prenotazione a partire da 2 settimane prima dell'evento tramite il seguente link

PRENOTA
TAG
,

Programma incontri 

MERCOLEDÌ 4 OTTOBRE 2023 - “LUCA LOCATELLI SOLUZIONI PER UN FUTURO POSSIBILE” LUCA SOFRI INTERVISTA LUCA LOCATELLI - IN COLLABORAZIONE CON IL POST -  l'evento sarà visibile anche in streaming

MERCOLEDÌ 11 OTTOBRE 2023 - “DA LINEARE A CIRCOLARE LA TRANSIZIONE DI PENSIERO” - CON ANDREA MOCCIA - IN COLLABORAZIONE CON GEOPOP - l'evento sarà visibile anche in streaming

MERCOLEDÌ 18 OTTOBRE 2023 - “MODA E ARTE, ABILITATORI DI ECONOMIA CIRCOLARE” - CON MASSIMIANO TELLINI, NICOLAS LOZITO e SILVIA GAMBI - IN COLLABORAZIONE CON INTESA SANPAOLO INNOVATION CENTER 

MERCOLEDÌ 25 OTTOBRE 2023 - "SENSEABLE CITIES” - CON CARLO RATTI – ORE 19.30 -  l'evento sarà visibile anche in streaming

VENERDÌ 3 NOVEMBRE 2023 - "MIMMO JODICE. FOTOGRAFARE IL TEMPO” - CON ANDREA VILIANI - IN OCCASIONE DI ARTISSIMA – ORE 18.00 -

MERCOLEDÌ 8 NOVEMBRE 2023 - "MIMMO JODICE – UN PROFILO CRITICO DI ROBERTA VALTORTA” - CON ROBERTA VALTORTA E ROBERTO KOCH

MERCOLEDÌ 15 NOVEMBRE 2023 - “MIMMO JODICE – UNA VITA SALDAMENTE SULLE NUVOLE” - CON ISABELLA PEDICINI E ROBERTO KOCH

MERCOLEDÌ 29 NOVEMBRE 2023 - "MIMMO JODICE – IL DOCUFILM DI MARIO MARTONE” - CON MARIO MARTONE E ROBERTO KOCH – IN OCCASIONE TORINO FILM FESTIVAL

MERCOLEDÌ 17 GENNAIO 2024 - "L’ECONOMIA CIRCOLARE RACCONTATA DA CHI LA FA QUOTIDIANAMENTE” - CON PAOLO PIAGNERI - IN COLLABORAZIONE CON UNIONE INDUSTRIALI TORINO

MERCOLEDÌ 24 GENNAIO 2024 - "ECONOMIA CIRCOLARE: GUARDARE AL PASSATO PER PROGETTARE IL FUTURO" - CON ALESSANDRO BELOLI  -  ore 15,30 -  l'evento sarà visibile anche in streaming

 

,

#INSIDE Luca Locatelli. The Circle

Mercoledì 4 OTTOBRE 2023
#INSIDE: “LUCA LOCATELLI SOLUZIONI PER UN FUTURO POSSIBILE”
Luca Sofri intervista Luca Locatelli

Luca Locatelli, il fotografo con l’obiettivo puntato sul futuro del pianeta che da 15 anni gira il mondo per raccontare possibili soluzioni alla crisi climatica, a colloquio con Luca Sofri. Un confronto sulla mostra di Gallerie d’Italia - Torino, prima mostra immersiva sulla circolarità, sul concetto di città del futuro, che si impegna ad avere un atteggiamento più sostenibile, sulle vertical farm, che cercano di sopperire ai fabbisogni di un’intera città, fino allo studio di nuovi sistemi energetici realizzati grazie anche all’attuale accelerazione tecnologica. Un ritorno anche alle icone industriali come ispirazione per un possibile futuro.

Evento in collaborazione con Il Post


Mercoledì 11 OTTOBRE 2023

#INSIDE: “DA LINEARE A CIRCOLARE LA TRANSIZIONE DI PENSIERO”
con Andrea Moccia

Negli ultimi decenni la nostra percezione del rapporto uomo - pianeta sta maturando, anche se molto lentamente. Anche se molto lentamente, la consapevolezza del concetto di circolarità si sta facendo strada nel substrato sociale. La nostra mente fino ad oggi è sempre stata abituata a funzionare in maniera lineare seguendo un pattern secondo cui si ha un bisogno, si utilizza uno strumento per soddisfarlo (come una risorsa) e si getta lo strumentoCi siamo resi conto che non riutilizzare una risorsa non è sostenibile. L'economia circolare, come il concetto di circolarità in senso ampio, trova le sue radici in una transizione di pensiero inatto: da lineare a circolare. Durerà probabilmente decenni; per accelerarla bisognerà puntare di più sull'istruzione e sulla cultura.

Evento in collaborazione con Geopop


Mercoledì 18 OTTOBRE 2023

#INSIDE: "MODA E ARTE, ABILITATORI DI ECONOMIA CIRCOLARE"
con Massimiano Tellini, Nicolas Lozito e Silvia Gambi - Head Of Circular Economy, Intesa Sanpaolo Innovation Center

"Il modo in cui produciamo e consumiamo i vestiti è altamente insostenibile. Solo nell'unione europea, ogni anno buttiamo via circa 5,8 milioni di tonnellate di prodotti tessili. Si tratta di quasi 11kg a persona. Il rapporto che abbiamo sviluppato con i tessuti inquina il nostro mondo. Utilizza quantità eccessive di acqua ed energia, danneggia la natura e provoca emissioni di gas serra in tutto il mondo. Ecco perché chiederemo ai produttori di assumersi una maggiore responsabilità per i rifiuti tessili creati, promuovendo pratiche di riutilizzo e riparazione, in modo da costruire un rapporto più sostenibile con gli abiti che indossiamo".
Queste sono le parole di Frans Timmermans, Executive Vice-President dell’European Green Deal, un messaggio forte che evidenzia la centralità del nuovo paradigma economico per raggiungere gli obiettivi relativi alle prestazioni ESG, alla lotta al cambiamento climatico, alla decarbonizzazione e ad altre sfide globali; un paradigma che offre al contempo nuove e migliori opportunità di crescita guidate dai principi intrinseci della circular economy (“CE”) come il re-design, l'innovazione e la diversificazione dei modelli di business.
Oggi gli attori della Fashion&Luxury Industry sono consapevoli che i potenziali driver dei benefici della CE, oltre a vantaggi legati ai temi di natura ambientale, includono anche vantaggi in termini di competitività strategica a favore di un’economia resistente alle future perturbazioni globali, garantita proprio dal disaccoppiamento della crescita economica dall’estrazione di risorse vergini. Sulla base di queste premesse, quali potrebbero essere i prossimi passi fondamentali per liberare il potenziale di transizione CE nel settore moda?

Evento in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center


Mercoledì 25 OTTOBRE 2023
#INSIDE: "SENSEABLE CITIES”

con Carlo Ratti ore 19.30

I modi in cui oggi viviamo lavoriamo e interagiamo sono molto diversi rispetto a quelli di pochi decenni fa questo in buona parte per gli effetti di un network interconnesso che oggi abbraccia la maggioranza della popolazione del pianeta in modo simile oggi siamo agli inizi di una nuova rivoluzione tecnologica internet sta entrando nello spazio fisico il dominio tradizionale dell’architettura e del mondo della progettazione e si sta trasformando nel cosiddetto “internet of things" l’internet delle cose come tale sta aprendo la porta a una varietà di applicazioni che in modo simile a quanto successo con la prima ondata del web possono andare a toccare diversi ambiti dall’energia alla mobilità dai processi produttivi alle dinamiche di partecipazione civica il professor Ratti affronta questi argomenti da un punto di vista critico attraverso una trattazione dei progetti del Senseable City Laboratory, un’iniziativa di ricerca del Massachusetts Institute of Technology.


Mercoledì 17 GENNAIO 2024
#INSIDE: L'ECONOMIA CIRCOLARE RACCONTATA DA CHI LA FA QUOTIDIANAMENTE
Moderato da PAOLO PIAGNERI - Responsabile dell'Area Ambiente Gas&Power Territorio e Normazione Tecnica dell'Unione Industriali Torino

Dibattito a più voci con importanti Rappresentanti di aziende moderato da Paolo Piagneri - Responsabile dell’Area Ambiente dell’Unione Industriali Torino.

L’Italia è oggi in Europa uno dei paesi leader per quanto riguarda la capacità di recupero, riciclo e valorizzazione di materiali quali carta, legno, plastica, vetro e metallo. Testimonianze di attori che quotidianamente contribuiscono a dare concretezza all’idea di economia circolare, troppo spesso banalizzata da false credenze o accusata di green washing.

Partecipano al dibattito:
Carlo Montalbetti, Direttore Generale - COMIECO,
Marco Scarrone, Responsabile della consulenza per l'ambiente e la sicurezza - EDISON NEXT
Gianluca Riu, CEO Amiat - Gruppo IREN
Dario Toso, Product Sustainability & Circular Economy Manager - Lavazza Group

Evento in collaborazione con Unione Industriali Torino


Mercoledì 24 GENNAIO 2024
#INSIDE: “ECONOMIA CIRCOLARE: GUARDARE AL PASSATO PER PROGETTARE IL FUTURO”
con Alessandro Beloli - ore 15.30

L’economia circolare in fondo non è qualcosa di così nuovo basta pensare alle mamme e alle nonne di qualche generazione fa, che riutilizzavano tutto e non buttavano via niente. Senza considerare i primi esseri umani anche loro impegnati a non sprecare nulla. Pensare e applicare l’economia circolare oggi e nel prossimo futuro significa recuperare questo tipo di mentalità, sfruttando però tutti gli strumenti e le tecnologie che abbiamo sempre più a disposizione.

Evento in collaborazione con Geopop


#INSIDE Mimmo Jodice. Senza Tempo

Venerdì 3 NOVEMBRE 2023
#INSIDE:
"MIMMO JODICE. FOTOGRAFARE IL TEMPO”
con Andrea Viliani - in occasione di Artissima - ore 18.00

Mimmo Jodice (Napoli – 1934) osserva il mondo soffermandoci sulle soglie di un tempo in cui si intrecciano il passato il presente e il futuro un tempo posto al di là del suo stesso scorrere sospeso nella dimensione - fisica e metafisica, empirica e contemplativa - dell’attesa. Un’attesa che è matrice di una pratica rigorosamente analogica e manuale della fotografia: ricerca paziente dell’illuminazione, spesso mattutina, in grado di rilevare l’essenza del soggetto rappresentato, o altrettanto paziente bilanciamento dei bianchi e dei neri in camera oscura. Jodice perviene così al nitore di immagini in bianco e nero restituite da una macchina da presa che si fa macchina del tempo (o, meglio, del suo superamento) nell’incantata perlustrazione del mondo dal ventre di Napoli alle sponde del Mediterraneo con le loro vestigia di antiche civiltà ormai scomparse, fino ai fantasmatici confini delle megalopoli globalizzate. Ognuno di questi scatti celebra l’umano, colto in tutte le sue espressioni relative e trasfigurato in una realtà fotografica che, prescindendo da epoche o contesti, emancipa la fotografia stessa da un interpretazione meramente documentaria per farle esprimere tutte le sue potenzialità rappresentative e conoscitive.
 

Mercoledì 8 NOVEMBRE 2023
#INSIDE: "MIMMO JODICE – UN PROFILO CRITICO DI ROBERTA VALTORTA”
con Roberta Valtorta e Roberto Koch

Roberta Valtorta, storica e critica della fotografia, analizza la vasta opera di Mimmo Jodice, articolata nel tempo in molti temi, dalla figura e il volto umano al paesaggio, dall’archeologia agli oggetti della quotidianità, dalle grandi città del mondo contemporaneo al mare. Jodice ha orientato l’immagine verso la finzione, estraendo dal mondo visibile le figure che di volta in volta gli hanno permesso di percorrere i complessi processi della rappresentazione e dell’immaginazione, costantemente interrogandosi sul senso del reale. L’artista è rimasto tutta la vita profondamente legato all’antica civiltà mediterranea, una civiltà alla quale appartiene. Mimmo Jodice non solo è nato a Napoli, ma ha scelto di non lasciare mai la sua città.
 

Mercoledì 15 NOVEMBRE 2023
#INSIDE: “MIMMO JODICE – UNA VITA SALDAMENTE SULLE NUVOLE”
con Isabella Pedicini e Roberto Koch

Una vita da romanzo quella di Mimmo Jodice: l’infanzia infelice nel quartiere sanità di Napoli, le ferite della guerra, l’amore indissolubile per Angela, la famiglia, gli amici numerosi e sempre presenti, i viaggi per il mondo e gli incontri fatali, le grandi mostre e i riconoscimenti, gli entusiasmi e gli avvilimenti, gioie e dolori dell’esistenza.
Una vita da romanzo in cui, tuttavia, le vicende sono tenute insieme da un unico filo solidissimo che per Jodice è un daimon ineludibile, destino e vocazione: la fotografia.
Più potente di tutte le contingenze dell’esistenza, più coriacea di ogni attacco della sorte, l’attrazione per la macchina fotografica si rivela con forza grazie a un dono inatteso ricevuto in giovane età: un ingranditore. Da questo regalo fatidico comincia la sua lunga e stimata carriera, da qui hanno origine le infinite giornate trascorse in camera oscura per foggiare con la luce le immagini, da qui scaturisce la volontà ferma e tenace di conferire alla fotografia lo statuto di linguaggio artistico.
Isabella Pedicini ricostruirà il racconto denso e appassionato che le è stato affidato da Mimmo Jodice e raccolto nella biografia “Saldamente sulle nuvole”, edita da contrasto nel 2023. Un viaggio nel tempo in cui la vicenda biografica e artistica di Jodice si interseca alla storia culturale italiana e internazionale. Un autoritratto in parole del grande maestro della fotografia.
 

Mercoledì 29 NOVEMBRE 2023
#INSIDE: "MIMMO JODICE – IL DOCUFILM DI MARIO MARTONE”
con Mario Martone Roberto Koch - in occasione del Torino Film Festival

La mostra dedicata a Mimmo Jodice, dal titolo “Mimmo Jodice - Senza Tempo”, prevede anche il coinvolgimento di Mario Martone, celebre regista e autore, che ha diretto e realizzato un filmato documentario sulla vita del suo amico e concittadino,  All’interno della rassegna #INSIDE, Mario Martone, insieme a Roberto Koch, parlerà in anteprima del suo lavoro che sarà presentato fuori concorso al 41° Torino Film Festival dal titolo “UN RITRATTO IN MOVIMENTO. OMAGGIO A MIMMO JODICE” dove verranno raccontati i periodi delle prime fotografie, delle sperimentazioni degli anni Sessanta e Settanta, dei lavori di carattere politico e sociale e della passione per l’architettura e per le antichità classiche fino ad arrivare al suo perdersi a guardare la natura, il mare, ad aspettare una luce per lasciare affiorare visioni che vanno oltre la realtà.
All'interno del museo verrà proiettato un estratto del documentario che anticiperà la sua proiezione, per la prima volta nella sua versione integrale, in programma alle ore 20 al Cinema Romano.

Evento in collaborazione con il Torino Film Festival

,

 

 

Mercoledì 4 ottobre
#INSIDE: "Luca Locatelli: Soluzioni per un futuro possibile”.

,

Mercoledì 11 ottobre
#INSIDE: "Da lineare a circolare la transizione di pensiero”

,

Mercoledì 25 ottobre
#INSIDE: "Senseable cities”

,

Venerdì 3 novembre
#INSIDE: “Mimmo Jodice. Fotografare il tempo"