Skip to Header Skip to Content Skip to Footer
,,
,

Anselm Kiefer. Angeli caduti

Dove

Firenze - Palazzo Strozzi

Quando

Dal 22 marzo al 21 luglio 2024

,

Guarda il video dell'artista Anselm Kiefer in occasione del talk "Da Firenze a Milano: Anselm Kiefer tra angeli caduti e palazzi celesti"

,

Apre dal 22 marzo al 21 luglio 2024, a Palazzo Strozzi a Firenze, Anselm Kiefer. Angeli caduti, la nuova grande mostra su uno dei più grandi maestri dell’arte tra XX e XXI secolo: un percorso tra lavori storici e recenti produzioni, tra cui una nuova grande opera creata in dialogo con il cortile rinascimentale.

A cura di Arturo Galansino, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi, l’esposizione, di cui Intesa Sanpaolo è Main Partner, permette di entrare in contatto diretto con il grande artista tedesco, celebre per una profonda e stratificata ricerca sui temi della memoria, del mito, della storia, della letteratura e della filosofia.

L’espressione “angeli caduti” indica gli angeli cacciati dal Paradiso a seguito della loro ribellione contro Dio. Quest’immagine simbolica, rappresentazione dell’intera umanità, diventa punto di partenza della mostra a Palazzo Strozzi: un viaggio attraverso allegorie, figure e forme che riflettono sull’identità, la poesia, le vicende di ogni tempo, i diversi pensieri filosofici. Utilizzando pittura, scultura, installazione e fotografia, l’arte di Kiefer propone un percorso di introspezione sull’essere umano, esplorando in modo complesso le connessioni tra passato, presente e futuro.

Ogni produzione artistica di Kiefer esprime il rifiuto del limite, non solo nella monumentalità o nella materialità ma soprattutto nell’infinita ricchezza di risorse con le quali sonda le profondità della memoria e del passato. L’artista ha esordito nella scena tedesca alla fine degli anni Sessanta con opere che, tra le prime, hanno segnato una riflessione sulla storia della Seconda guerra mondiale e sull’eredità emotiva e culturale della Germania. Da qui è iniziato un percorso artistico in cui si uniscono e confondono mito, religione, misticismo, poesia, filosofia.

Con l’uso audace di materiali e tecniche, Kiefer crea lavori celebri per una forte presenza fisica e tattile, stabilendo una connessione immediata e autentica con lo spettatore. Profondamente interessato al loro valore alchemico, Kiefer trasforma materie grezze come piombo, cera, semi, terra, fiori, sabbia e cenere in opere imponenti e suggestive, fatte di dense stratificazioni. Utilizzando l’elettrolisi o il fuoco, ad esempio, i materiali sono sottoposti a reali trasformazioni fisiche. I diversi strati visivi, le sedimentazioni, offrono una lettura multipla, rivelando sempre nuovi dettagli e significati all’osservatore.

Grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo, sostenitore istituzionale della Fondazione Palazzo Strozzi, per i possessori del biglietto di ingresso alle Gallerie d’Italia, alla Galleria di Palazzo degli Alberti e alla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi, è previsto un ingresso ridotto alla mostra. Viceversa, per i possessori del biglietto di ingresso alla mostra di Palazzo Strozzi, è previsto un ingresso ridotto in ciascuna delle quattro sedi delle Gallerie d’Italia e alla Casa Museo dell’Antiquariato Ivan Bruschi.

Inoltre, è prevista una riduzione sul biglietto di ingresso alla mostra Anselm Kiefer. Angeli caduti per i clienti di Intesa Sanpaolo.

 

Da Firenze a Milano: Anselm Kiefer tra angeli caduti e palazzi celesti

Venerdì 12 aprile alle ore 11:00, Intesa Sanpaolo ospita alle Gallerie d'Italia - Milano uno speciale appuntamento nell'ambito della Milano Art Week e nel palinsesto di miart organizzato da Fondazione Palazzo Strozzi e dedicato all'artista tedesco in occasione della mostra Anselm Kiefer. Angeli caduti e del ventennale dell'opera I sette palazzi celesti 2004-2015 di Pirelli HangarBicocca.